Sommaire
Editoweb Magazine propose des commentaires d'actualité et de la littérature, des textes littéraires - sciences fiction, polar, littérature fantastique, ésotérisme - et des infos en temps réel.

Seton pub
pour y être
Italia
24/10/2020 - 10:49

Mastoplastica additiva Roma


L'aumento del seno è oggi la procedura di chirurgia estetica del seno più eseguita al mondo. L'aumento del seno di oggi dà risultati naturali grazie agli sviluppi tecnici delle protesi mammarie e alla possibilità di aumentare il seno senza protesi con l'iniezione di grasso. È anche possibile combinare le tecniche.



Tecnica di aumento del seno: cos'è?

L'aumento del seno è destinato ad aumentare il volume del seno delle donne con atrofia del seno, asimmetria del seno o in cui si nota l'assenza di seno. Questa malformazione del seno può essere sia innata, e quindi presente a partire dallo sviluppo del seno durante l'adolescenza, sia il risultato di una variazione ormonale o di una significativa perdita di peso.

La Mastoplastica additiva può essere eseguito in due modi distinti:
  1. Protesi mammaria, che consiste nell'inserire le protesi mammarie nei seni per dare loro volume e forma.
  2. Lipofilling del seno, che rimuove il grasso dal corpo e lo reintroduce nel seno. Questa tecnica può essere eseguita contemporaneamente alla liposuzione e permette di avere un seno naturale in armonia con la propria figura.

Prima dell'operazione, il vostro chirurgo vi vedrà durante un primo consulto. Questa è un'opportunità per lui di conoscere la tua storia, ma anche di esaminare il tuo seno per decidere la tecnica migliore da adottare.

Se il chirurgo sceglie di aumentare il volume del seno inserendo delle protesi mammarie :
  1. Farà prima un'incisione di 4-5 mm che gli permetterà di inserire le protesi. Queste incisioni sono poi nascoste nella piega del seno, intorno ai capezzoli o nella zona delle ascelle.
  2. Poi crea uno spazio per inserire le protesi mammarie. Questi saranno poi posizionati tra il muscolo pettorale e la ghiandola mammaria, dietro il muscolo pettorale o una parte dietro il muscolo pettorale e un'altra parte sotto la ghiandola mammaria.
  3. Dopo l'intervento, il chirurgo chiuderà le incisioni e posizionerà una medicazione che modellerà le vostre cicatrici.

D'altra parte, se decide di eseguire lipofilling per aumentare il volume del vostro seno :
  • Per prima cosa, ti toglie un po' di grasso dalle cosce, dalle bisacce o dalla pancia.
  • A seconda del chirurgo, o reintroduce il grasso direttamente, o mette le cellule di grasso in una centrifuga per liberarle dalle impurità. In ogni caso, una grande quantità di cellule di grasso deve essere conservata.
  • Poi inietta le cellule di grasso sotto forma di microsfere di grasso. Questa tecnica permette al grasso di entrare in contatto con i capillari e di avere accesso alle sostanze nutritive e all'ossigeno di cui ha bisogno per sopravvivere.
L'aumento del seno con una protesi mammaria dura circa un'ora e viene eseguita in anestesia generale. Il paziente passa una notte in clinica e viene dimesso il giorno dopo.

Quando si esegue il lipofilling, l'operazione può durare da una a due ore. La procedura viene eseguita in anestesia locale e il paziente può tornare a casa il giorno stesso.

Contenuto

I risultati di un aumento del seno, sia con il lipofilling che con le protesi mammarie, sono immediatamente visibili. Tuttavia, nel caso di utilizzo di protesi mammarie, i risultati finali non saranno visibili fino a 2 o 3 mesi dopo che il gonfiore si sarà attenuato e l'ecchimosi sarà scomparsa. Più la pelle è elastica, migliore sarà il risultato. Infine, i vostri seni sperimenteranno gli effetti del tempo e dell'attrazione, proprio come un seno naturale.

Per un lipofilling, è necessario attendere circa sei mesi per apprezzare i risultati finali dell'operazione.

In entrambi i casi, dopo un aumento del seno, il seno viene rimodellato e rimodellato. Si ottiene un risultato naturale, in armonia con il corpo in generale.


Sergio Delfino






Flashback :
< >
   

Infos Business | Italia






Partageons sur FacebooK
Facebook Sylvie EditoWeb Facebook Henri EditoWeb
 


cookieassistant.com