Sommaire
Editoweb Magazine propose des commentaires d'actualité et de la littérature, des textes littéraires - sciences fiction, polar, littérature fantastique, ésotérisme - et des infos en temps réel.

Rss
pour y être
Sport
23/10/2007 - 23:57

EditoWeb Italia: Champions: l`Inter espugna Mosca, 2-1 al CSKA

(AGM-DS) - Milano, 23 ottobre - A Mosca l`Inter batte 2-1 il CSKA in una gara valida per la terza giornata del gruppo G di Champions League. A passare per prima in vantaggio e` la squadra russa con Jo, che al 32` vince un contrasto con Cordoba, al rientro in Europa dopo la squalifica per la rissa di Valencia, e supera Julio Cesar con un pallonetto. Nei primi 45` e` il CSKA a fare la partita, con l`Inter che soffre l`aggressivita` degli avversari. Jo si fa vedere dopo 1`, palla in angolo.



All`11` Carvalho impegna su punizione Julio Cesar, che blocca in due tempi. Tre minuti dopo errore di Figo a centrocampo, Samuel riesce a sbrogliare una situazione difficile tre contro tre. Al 17` Mancini e` costretto a rinunciare a Vieira, alle prese con un problema al polpaccio, entra Stankovic. La reazione dell`Inter al gol dello svantaggio si traduce in un tentativo di Crespo in spaccata su cross sul secondo palo dalla sinistra, palla all`esterno della rete, e in un colpo di testa di Ibrahimovic respinto dal portiere Mandrykin, ma lo svedese era in fuorigioco. Prima del finale di tempo, azione veloce del CSKA, palla ad Aldonin ma il suo tiro e` debole.

Inter piu` determinata al ritorno in campo nella ripresa. Al 51’ Cambiasso attacca bene lo spazio, conclude a rete, palla deviata in angolo. Un minuto dopo il pareggio dei nerazzurri: colpo di testa verso l’area di Cambiasso, ribatte sempre di testa Krasic, la palla arriva a Crespo che non sbaglia. Al 54’ un’altra buona occasione per l’Inter ma Ibrahimovic e` troppo altruista e tocca per Stankovic invece di concludere.

Al 55’ buona opportunita` per il CSKA con Rahimic che davanti a Julio Cesar non riesce nella deviazione al volo. La partita e` combattuta, le due squadre rispondono colpo si colpo. Al 57’ Ibrahimovic manda altissimo da buona posizione. Al 62’ Mancini manda in campo Cruz al posto di Crespo. E’ proprio il nuovo entrato che al 72’ stoppa bene di petto ma il tiro viene neutralizzato da Eduardo. Al 79’ il gol vittoria dell’Inter con Samuel di testa su punizione calciata da Figo: clamorosa la ‘papera’ del portiere dei russi Mandrykin. Da qui alla fine e` l`Inter che sfiora il terzo gol, ma basta cosi`. I nerazzurri possono festeggiare un`importante vittoria in chiave qualificazione.


h.V/ On line news







Flashback :
< >

Mercredi 16 Mai 2018 - 16:31 Partagez vos infos ou vos images






Partageons sur FacebooK
Petites annonces